Un gioco con le dita per esercitare il calcolo orale e le tabelline

numeri-310x165

Un gioco con le dita per esercitare il calcolo orale delle tabelline…apprendere la matematica attraverso i SENSI

– come funzioni è abbastanza inspiegabile, per cui ha qualcosa di magico

– richiede memoria e coordinazione: ad ogni dito è assegnato un numero, ma non tutte le dita sono uguali

– permette di esercitare sia le tabelline, sia l’addizione

– si può presentare come metodo “per fare veloce”, mentre in realtà si propone un esercizio abbastanza impegnativo: il bambino lo affronterà con scioltezza percependolo come “trucco più facile”.

Si può proporre a partire dalla terza classe.

Regole

Il gioco serve a moltiplicare tra loro i numeri a partire dal 6 ad ogni dito è assegnato un numero:

– i pollici sono il 6
– gli indici sono il 7
– i medi sono l’8
– gli anulari  sono il 9
– i mignoli sono il 10

ogni dito, a partire da quelli che si toccano e tutti quelli sotto ad essi, valgono ognuno 10 le altre dita valgono ognuna un dito: si contano quelle di una mano e si moltiplicano per quelle dell’altra.

Esempi

In realtà è semplice, basta provare. Gli esempi spiegano meglio…

 
Esempio 1
vogliamo eseguire la moltiplicazione: 6×6

6 (il pollice sinistro) x 6 (il pollice destro) = le dita corrispondenti ai numeri da moltiplicare si toccano, quindi in questo caso pollice contro pollice. Quante dita avanzano? 4 dita a sinistra e 4 a destra. Quindi faremo 4×4 = 16 Quante dita si trovano a partire da quelle che si toccano o più sotto? 2 (i due pollici). Ognuna vale 10, quindi 10+10 = 20

Allora 6×6= (10+10) + (4×4) = 20+16 = 36

Secondo esempio
vogliamo eseguire la moltiplicazione: 6×7

6 (il pollice sinistro) x 7 (l’indice destro) = le dita corrispondenti a numeri da moltiplicare si toccano, quindi in questo caso pollice contro indice. Quante dita avanzano? 4 dita a sinistra e 3 a destra. Quindi faremo 4×3 = 12 Quante dita si trovano a partire da quelle che si toccano o più sotto? 3 (i due pollici e l’indice destro). Ognuna vale 10, quindi 10+10+10= 30   Allora 6×7= 12+30=42

Terzo esempio
vogliamo moltiplicare 8×7

8 (il medio sinistro) x 7 (l’indice destro) = le dita corrispondenti ai numeri da moltiplicare si toccano, quindi in questo caso medio contro indice. Quante dita avanzano? 2 dita a sinistra e 3 a destra. Quindi faremo 2×3 = 6Quante dita si trovano a partire da quelle che si toccano o più sotto? 5 (i due pollici, i due indici e il medio destro). Ognuna vale 10, quindi 50                    Allora 6×7= 6+50=56

 

Per conoscere ALTRI trucchi divertenti sulle TABELLINE da insegnare a tuo figlio clicca qui vi divertirete tantissimo!

se vuoi consigli sul metodo di studio veloce cliccami!!!!

 

baci…da ME

ArchToniA

 

 

GIOCHIAMO, WHY

Informazioni su archtonia

Sono AnTonia Ferraioli, architetto e madre di due bellissime bambine Claudia Antonia e Clarissa. Adesso che le mie bimbe sono entrambe impegnate con la scuola, ho trovato del tempo per aprire questo blog completamente dedicato al design per bambini. I'm Antonia Ferraioli, architect and mother of two beautiful little girls Claudia Antonia and Clarissa. Now that my girls are both involved with the school, I found the time to open this blog completely dedicated to design for children.

Precedente Arch.Children.Play.Garden Successivo 💕I bambini dovrebbero progettare💕